Merqurio Blog

Italy's Best Employers 2021, Fidia Farmaceutici ottiene un importante riconoscimento grazie ai propri valori aziendali

30/10/20 16.24 / di Diego Pascarella

Fidia, multinazionale farmaceutica italiana, leader mondiale nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti a base di acido ialuronico e suoi derivati, ha ottenuto l’importante riconoscimento di “Italy’s Best Employers 2021”, che ha collocato l’azienda tra le prime venti del settore chimico-farmaceutico in Italia e alla posizione n. 257 nella graduatoria globale delle aziende entrate nella classifica. Il sondaggio, i cui risultati sono stati recentemente pubblicati, è stato condotto da Statista - una piattaforma digitale tedesca di raccolta ed elaborazione di dati, informazioni e ricerche in 170 ambiti economici - tra i lavoratori dipendenti di aziende di tutti i settori con più di 250 lavoratori in Italia, contattati da Statista attraverso un Online Access Panel e Corriere.it, ricevendo oltre 650 mila risposte da cui è stata realizzata la graduatoria globale di 400 posizioni, in cui sono rientrate le aziende che hanno ottenuto valutazioni a partire da 6.78 fino a 9.26 punti.

L’azienda si è sempre contraddistinta per la sua abilità e per il suo impegno volto a garantire in primo luogo la sicurezza e il benessere dei propri dipendenti. In particolare in questo periodo di emergenza sanitaria, Fidia ha puntato a favorire la formazione e lo sviluppo delle persone, a mantenere una relazione proficua con il territorio e a rafforzare il suo impegno verso pazienti, medici e operatori sanitari, all’interno di una strategia di espansione e crescita dell’azienda e del suo business.

L'attenzione per la tutela dei propri dipendenti si è vista in particolare durante il periodo di pandemia in cui Fidia ha attivato importanti misure di contenimento dei contagi all’interno dell’azienda e di sostegno, come l’anticipo a marzo e aprile del premio di produzione. L’adozione dello smart working, invece, ha portato ad un cambio dei modelli e dell’approccio al lavoro, che oggi poggiano ancora di più sul senso di appartenenza e sulla fiducia, contribuendo a sviluppare soluzioni che l’azienda porterà avanti nei prossimi anni. Quello di Fidia è stato un chiaro esempio di come il Covid, comprensivo delle sue conseguenze, può rivelarsi un acceleratore dei processi in atto, portando in pochi mesi a veri e propri cambiamenti strutturali.

Il riconoscimento di “Italy’s Best Employers 2021” è anche e soprattutto il risultato dell’impegno di Fidia verso le proprie persone e i propri collaboratori e non solo. In questi mesi, infatti, Fidia ha dedicato enormi attenzioni anche all’esterno della propria azienda, con dimostrazioni di fiducia nei confronti del territorio e verso i fornitori, soprattutto piccoli e medi, e che si è tradotto, per esempio con il pagamento in anticipo, all’inizio dell’emergenza, degli ordini già effettuati. Una scelta e un messaggio forte in termini di responsabilità sociale nei confronti della comunità con cui l’azienda lavora e verso il territorio in cui opera.

Ma non finisce qui, perché in questi giorni Fidia ha ottenuto un altro importante traguardo, rappresentato dall’accordo, siglato con l’Agenzia delle Entrate del Veneto e delle Marche, per l’accesso all’agevolazione fiscale connessa al Patent Box, per gli anni 2015-2019, con richiesta di rinnovo presentata per 2020-2025. Il Patent Box è una misura di agevolazione fiscale volta a incentivare la collocazione in Italia dei beni immateriali con particolare riferimento all’attività di ricerca e sviluppo; esso concede un’agevolazione della tassazione di una parte del reddito derivante dall’utilizzo delle proprietà intellettuali dell’azienda es. software protetti da copyright, brevetti industriali, disegni e modelli, processi, formule e informazioni relativi a esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili: un ulteriore importante riconoscimento del patrimonio intellettuale di Fidia e del suo impegno nelle attività di ricerca & sviluppo.

“L’impegno, la collaborazione e il senso di responsabilità delle persone in Fidia, i continui investimenti a sostegno del nostro know-how ci hanno permesso di raggiungere importanti traguardi – dichiara Carlo Pizzocaro, Presidente e Amministratore Delegato di Fidia. – In questi mesi è emersa sempre più chiaramente la necessità di avere una visione di medio-lungo periodo, orientando sempre di più le scelte aziendali in ottica di sostenibilità, sociale e ambientale, leve chiave del percorso di crescita ed espansione dell’azienda, per poter offrire ai nostri dipendenti concrete prospettive future, consolidare ulteriormente il nostro impegno nel migliorare la qualità della vita delle persone e offrire un valido sostegno agli operatori sanitari”.

Topics: fidia

Diego Pascarella

Scritto da Diego Pascarella

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti