Merqurio Blog

XXIV Premio Internazionale Fair Play - Menarini, grandi ospiti per la cerimonia finale di premiazione

11/09/20 13.24 / di Diego Pascarella

Dopo aver presentato ufficialmente il XXIV Premio Internazionale Fair Play - Menarini, nella cornice di romana di Palazzo della Valle la settimana scorsa, ieri si è tenuta la cerimonia di premiazione dell'evento nel centro storico di Castiglion Fiorentino, nella suggestiva cornice di piazza del Municipio.

“Anche quest’anno la cerimonia di premiazione ci ha riservato grandi emozioni - ha dichiarato Angelo Morelli, presidente dell’associazione Premio Fair Play. – Malgrado il delicato momento che stiamo attraversando, questa XXIV edizione ha visto la partecipazione di campioni, enti ed istituzioni di grande spessore che hanno alimentato il prestigio della nostra manifestazione. Tutti coloro che stasera hanno ricevuto un riconoscimento incarnano i valori dell’etica e del rispetto e spero siano di grande esempio per le nuove generazioni, soprattutto in questo periodo storico. Nei mesi scorsi, a tutti è capitato di perdere la speranza, ma ritrovarci qui stasera è per noi motivo di grande orgoglio e fiducia. Significa provare a ripartire dopo tante difficoltà, anche grazie a quell’atteggiamento di rispetto e determinazione che è poi la vera essenza del fair play”.

Sarà possibile assistere in differita all'intera cerimonia di premiazione sabato 12 settembre alle ore 20.30 su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre e 560 in HD). Alla conduzione, anche quest’anno, la collaudata coppia formata dal giornalista Lorenzo Dallari e dall’ex campionessa del mondo di pallavolo Rachele Sangiuliano che racconteranno temi, personaggi e retroscena dei vincitori. Dall’ex pallavolista cubano Joel Despaigne a grandi campioni del calibro di José Altafini e Zibgniew Boniek, dagli allenatori di calcio Arrigo Sacchi e Louis Van Gaal al tecnico del Settebello, Alessandro Campagna, passando per il motociclista Manuel Poggiali, la giovane nuotatrice Benedetta Pilato, la golfista Federica Dassù, le sorelle dello sci alpino Elena e Nadia Fanchini e il velista Andrea Stella che ha ricevuto il riconoscimento nella categoria “Lo sport oltre lo sport”. Assente invece Giancarlo Fisichella che, impegnato in una corsa con la Ferrari a Magny Cours, aveva già ritirato il premio nel corso della conferenza stampa della manifestazione. Non sono mancati neppure i premi speciali consegnati questa sera: il Premio speciale “Sustenium Energia e cuore”, conferito allo sciatore Dominik Paris, il Premio speciale “Impegno Sociale e civile”, assegnato alla FNOMCeO e alla FNOPI per il loro contributo alla lotta contro il Covid-19, il Premio Fiamme Gialle “Studio e sport” vinto dalla ginnasta Gaia Di Trapani. Particolarmente intenso è stato il momento dedicato al ricordo del giornalista Franco Lauro, ex conduttore e grande amico del Premio Fair Play Menarini: alla sua memoria è stata intitolata la categoria “Narrare le emozioni” con un premio speciale che ha ricevuto il giornalista Dario Ronzulli che, come Franco Lauro, si occupa di basket.

Un edizione difficile, ma piena di soddisfazioni: "Sicuramente la più complessa che abbiamo affrontato ha dichiarato Ennio Troiano, Direttore Corporate delle Risorse Umane del Gruppo Farmaceutico Menarini. - A causa del Coronavirus e del lockdown, il 2020 è stato un anno difficile, probabilmente l’anno più duro per l’Italia dal dopoguerra in avanti. Con questa manifestazione vogliamo dimostrare che, attraverso i valori del fair play, del rispetto e dell’altruismo, la collettività riesce a raggiungere risultati importanti e, al tempo stesso, vogliamo regalare un sorriso ai presenti, a quanti guarderanno la trasmissione in televisione o leggeranno di questo premio. Vedere tanti campioni tutti insieme, in un momento così difficile, è un messaggio davvero significativo”.

Grande soddisfazione da parte anche di Mario Agnelli, sindaco di Castiglion Fiorentino: “Questa edizione del Premio Fair Play Menarini è un simbolo di ripartenza e ottimismo. Un segnale forte per tutto il nostro territorio e per le sue realtà, dal mondo dello sport al comparto economico. Questa manifestazione ha sempre veicolato messaggi positivi, portando a Castiglion Fiorentino, campioni e personaggi che rappresentano i valori più sani dello sport. Questo momento storico ci ha insegnato che anche quando le regole del gioco cambiano, rispettarle è davvero importante, e i premiati di quest’anno sono per noi un esempio di come potremo affrontare e superare le difficili sfide che ci attendono. Ringrazio gli organizzatori della manifestazione che, con il loro impegno e nel pieno rispetto delle normative di sicurezza, sono riusciti a guardare avanti, oltre le difficoltà, mettendo insieme un parterre di sportivi davvero illustre e rappresentativo”.

 

 

Di seguito tutti i riconoscimenti che sono stati assegnati nel corso del XXIV Premio Internazionale Fair Play Menarini:

 

Joel Despaigne – categoria “Fair Play”

Louis Van Gaal e Arrigo Sacchi – categoria “Una vita per lo sport”

Alessandro Campagna – categoria “Personaggio mito”

Manuel Poggiali - categoria “Fair Play Modello di vita”

Josè Altafini e Zibgniew Boniek – categoria “Sport e Vita”

Nadia ed Elena Fanchini – categoria “I valori sociali dello sport”

Federica Dassù – categoria “Promozione dello sport”

Giancarlo Fisichella – categoria “Fair Play e solidarietà”

Benedetta Pilato – categoria “Modello per i giovani”

Dominik Paris - Premio speciale “Sustenium Energia e cuore”

Andrea Stella – categoria “Lo sport oltre lo sport”

Dario Ronzulli – categoria “Narrare le emozioni” Premio speciale Franco Lauro

Gaia Di Trapani - Premio Speciale Fiamme Gialle "Studio e sport"

FNMOCeo e FNOPI – Premio speciale “Impegno sociale e civile”

Topics: Menarini, premio fair play

Diego Pascarella

Scritto da Diego Pascarella

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti