Merqurio Blog

silvio campione


Recent Posts

Il sogno di un genitore? Il figlio medico

02/12/13 11.57 / di silvio campione posted in Blog, linkedin, Business, Uncategorized

0 Comments

statisticheL’indagine porta la firma del più grande network professionale, Linkedin. E la risposta alle domande del sondaggio è inequivocabile: i genitori vogliono vedere il proprio figlio medico. E poi, giù nella scaletta, vorrebbero l’erede nelle vesti d’imprenditore, che, tutto sommato, non guasta nonostante i tempi. Il mito del camice bianco resiste dunque alle sfide del tempo, della tecnologia e anche dei tagli alla sanità che inevitabilmente portano ad una riduzione del personale negli ospedali.

Continua a leggere

Informazione e web: il futuro è online. E le aziende scoprono la reputation

18/11/13 11.24 / di silvio campione posted in Blog, pharmaceutical marketing, Uncategorized, informazione scientifica, Social media

0 Comments

social-media-fanL’informazione viaggia in rete. L’ultimo studio del Censis, pubblicato poche settimane fa, sul rapporto tra italiani e web, conferma che ormai internet è diventato di gran lunga il mezzo preferito per aggiornarsi, per comunicare, per interagire. Secondo il Censis “L’interazione tra l’ambiente comunicativo e la vita quotidiana degli abitanti di territori ipertecnologici sta producendo una vera e propria evoluzione della specie, individuabile attraverso la mappatura dei soggetti attivi nell’ambiente web, prendendo in considerazione una matrice di variabili che fanno riferimento a luoghi, modalità, strumenti, tempi e attività della vita connessa in rete”. I mattatori del cambiamento, sono, com’è prevedibile, i cosiddetti “nativi digitali”, anche se non sono i soli: il 90,4% dei giovani tra i 14 e i 29 anni si connette a internet, l’84,4% quasi tutti i giorni, e ben il 73,9% lo fa per almeno un’ora giornalmente. Sempre in questa fascia d’età, se si devono acquisire informazioni, il 71% ricorre a Facebook, il 65,2% ai motori di ricerca su internet come Google e il 52,7% a YouTube. Il 66,1% usa lo smartphone e tra questi il 60,9% scarica app. Sono aperti alla multimedialità, ma il 44,6% degli under 30 ha perso familiarità con i mezzi a stampa. Insomma la carta, secondo l’indagine del Censis, si avvia ad un rapido declino

Continua a leggere

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti