Merqurio Blog

Comunicazione, i 6 trend per il 2020

09/01/20 17.30 / di Diego Pascarella

Passano gli anni, tutto si evolve. Anche la comunicazione e gli strumenti per fare comunicazione. Con l'arrivo del nuovo anno, come per ogni buon proposito, anche la comunicazione online ha bisogno di attuare nuove strategie per rinnovarsi e stare al passo coi tempi.

Proprio per questo, We Are Social, una delle principali agenzie digitali internazionali, ha pubblicato l'annuale "GPS" in cui ha presentato i 6 trend da seguire per orientarsi e orientare la comunicazione nel 2020.

Il primo trend individuato ha preso il nome di Added Value. Esso riguarda i contenuti dei creators, che provengono soprattutto dalle relative community. I brand, infatti, devono stare attenti a non sfruttare ma coltivare questi talenti, per non generare rigetto da parte di chi li segue e li sostiene. Questo può creare un valore aggiunto e vincente.

Il secondo trend ha preso il nome di Social Self-Care. E' un trend nato dal fatto che le persone al giorno d'oggi sono molto più attente alla loro mental health e del modo in cui approcciano in maniera diversa, più consapevole e misurata, al consumo digital. In uno scenario come questo, i brand devono essere capaci di veicolare qualità e valori emozionali per non essere tagliati fuori.

Il terzo è Bad Influence, che tratta della discesa degli influencer. Le persone ormai hanno imparato a filtrare pertinenza e qualità dei contenuti da loro pubblicati. Se un tempo erano considerati autentici e rilevanti, adesso sono quasi diventati "media di massa".

Un altro è Overt Privacy, ovvero l'eccessiva esposizione sui canali e la paura di essere studiati e sorvegliati. Proprio per questo, uno dei nuovi trend è quello di essere più discreti e riservati.

Il quinto trend è Running Commentary, che parla di "lunghezza narrativa". Se un tempo la brevità era la chiave del successo, adesso complessità e articolazione rispondono meglio al bisogno di argomentazione e opinione. I meme, punto forte del passato con la loro semplicità e immediatezza, non bastano più: servono topic più profondi e articolati.

L'ultimo trend è Cultural Crossfit, ovvero la tendenza ad essere fluidi e reali, aprendosi a nuovi orizzonti e nuove collaborazioni. I brand devono fare tesoro di questo trend per spingersi oltre verso luoghi, linguaggi e partner mai immaginati.

Diego Pascarella

Scritto da Diego Pascarella

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti