Merqurio Blog

Informatore remoto e strategie di branding

06/05/19 17.17 / di Francesca Esposito

Attuare una strategia di branding  per le aziende farmaceutiche è di vitale importanza, poiché devono assicurarsi di creare un brand facilmente riconoscibile, che sia in grado di risuonare nella mente dei pazienti.

Possedere un brand farmaceutico consistente, significa assicurarsi una relazione duratura con il paziente  attraverso un’immagine ed una comunicazione valida, differenziata e sostenibile nel tempo.          

 

Pasquale Bove di Leopharma spiega, in riferimento all'esperienza avuta in azienda, quali sono i prodotti per cui conviene ricorrere al servizio di informazione scientifica remota e quali sono i plus fondamentali.     

Per avvalersi del servizio di informatore remoto, sono rilevanti i prodotti maturi, ossia quei prodotti che sono ricordati da parte del medico, ma che hanno perso d'attenzione nel corso del tempo.                     

Gli obiettivi fondamentali dell'informatore remoto, in ambito farmaceutico, sono di riuscire a raggiungere un grosso numero di medici con un'altissima frequenza ad un costo quanto più ridotto possibile.

L'azienda nell'ambito di quest'attività deve seguire attentamente sia la fase iniziale di struttura del progetto, sia la fase di esecuzione, condizione indispensabile, afferma Bove, affinché la capacità di comunicare con i propri interlocutori sia ottimale.

 

Topics: pharma, markting farmaceutico, branding

Francesca Esposito

Scritto da Francesca Esposito

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti