Merqurio Blog

Fidia Farmaceutici e i mercati esteri: nuovi investimenti in Spagna

02/09/19, 15:05 / di Francesca Esposito

Due importanti investimenti in Spagna sono stati annunciati da Fidia, multinazionale farmaceutica italiana fondata nel 1946: l’acquisizione di tre nuovi prodotti oftalmici sul mercato spagnolo dalla multinazionale Novartis e l’acquisto della Società spagnola Soluciones Bioregenerativas SL, effettuati con l'obiettivo di acquisire importanza nel settore oftalmico e affermarsi maggiormente sul mercato spagnolo.

Spain-pharma

Gli investimenti

L'azienda, intenzionata a rafforzare la sua espansione verso i mercati esteri, ha acquisito tre nuovi prodotti oftalmici dalla multinazionale Novartis.

Si tratta di prodotti che vantano una consolidata presenza nel mercato spagnolo, ovvero:

  • una soluzione iniettabile per via intraoculare contenente acetilcolina;
  • una pomata oftalmica che associa desametasone e cloramfenicolo;
  • un collirio e una pomata oftalmica a base di desametasone.

 L'accordo prevede il trasferimento da Novartis a Fidia dei diritti per la Spagna (e Andorra) relativi ai prodotti in oggetto e l'autorizzazione all'immissione in commercio e le attività di gestione e distribuzione dei prodotti stessi.

L'azienda vede nel mercato spagnolo un’area di particolare interesse per l’espansione ed è proprio in questa visione che si inserisce il secondo investimento: l'acquisizione della Società spagnola Soluciones Bioregenerativas SL, con sede a Barcellona, operante a livello internazionale nel settore della medicina rigenerativa, con il marchio Proteal®.

Gli obiettivi

L'azienda italiana leader mondiale nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti a base di acido ialuronico e suoi derivati, possiede una lunga tradizione di prodotti innovativi con più di 1.100 brevetti al suo attivo.

Conta oltre 1.300 dipendenti globali e vanta un giro d’affari che si attesta su 300 milioni di euro (2018), di cui oltre il 50% generato all’estero, difatti, pur mantenendo solide radici in Italia, il gruppo presenta una forte vocazione allo sviluppo internazionale, determinata dalla sua lunga tradizione di investimenti in ricerca e sviluppo di nuovi prodotti che distribuisce in oltre 100 paesi nel mondo con filiali commerciali situate in mercati strategici quali Stati Uniti, Germania, Spagna, Francia, Russia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Romania, Egitto e Medio Oriente.

Obiettivo dell’azienda è dare risposte efficaci e differenziate alle esigenze di medici e pazienti, in ambiti quali salute articolare e salute della pelle, oltre a presidiare le aree cardio-metabolismo, ginecologia, neuroscienze, oftalmologia, medicina estetica, medicina rigenerativa e anti-infettivi.

Con l'acquisto di tre nuovi prodotti, Fidia accresce la sua presenza nel mercato oftalmico, nazionale e internazionale, mossa che rientra nella strategia di espansione e crescita iniziata già nel 2017 con l'acquisizione di Sooft Italia.

Inoltre la multinazionale italiana, da sempre attenta alla continua ricerca e offerta di nuove soluzioni, ha acquisito la Società Soluciones Bioregenerativas SL operante nel settore della medicina rigenerativa, che rappresenta un’importante novità terapeutica nelle aree osteoarticolare, della dermatologia e della medicina estetica.

«Questa operazione – ha dichiarato Carlo Pizzocaro, Presidente e Amministratore Delegato di Fidia – offre a Fidia la possibilità di ampliarsi e rafforzarsi a livello internazionale, in un ambito, quello dell’oftalmologia, in cui vanta già a livello nazionale un significativo posizionamento competitivo, sostenuto, oltre che da importanti acquisizioni, dal proprio know-how e dalla leadership nella ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti farmaceutici a base di acido ialuronico. Con questa acquisizione Fidia rafforza ulteriormente la propria presenza in Spagna, paese in cui opera dal 2014 con una propria sede commerciale e dove ha raggiunto una posizione di leadership nel mercato della cura delle patologie articolari».

Inoltre, la corsa all'internazionalizzazione di Fidia non si limita alla Spagna, poiché vede la costituzione di una nuova filiale commerciale in Egitto, mercato tra i più importanti e promettenti di tutta l'Africa.

Topics: marketing farmaceutico, multichannel, pharma, multinazionali, mercato estero

Francesca Esposito

Scritto da Francesca Esposito

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti