Merqurio Blog

Comunicazione medico-paziente: cosa sta cambiando

22/07/19 10.59 / di Francesca Esposito

L’esigenza di avere informazioni e risposte rapide, sta modificando la comunicazione medico-paziente. Sempre più italiani, infatti, utilizzano il web per un'autodiagnosi, cercando  soluzioni al proprio malessere, incorrendo nel rischio di trovare informazioni sbagliate.

 Difatti, le ricerche a riguardo dimostrano che se 15 milioni di persone cercano informazioni sul web, circa l'8,8 milioni trovano delle fake news

 

"Secondo i dati presentati dal Ministero della Salute - spiega Emanuele Cigliuti, portavoce Ministro della Salute - si evince quanto il medico di famiglia, il medico di medicina generale, per il 72% degli intervistati resta il punto di riferimento del paziente". Dunque, il nostro servizio sanitario nazionale fornisce ancora le risposte ai pazienti.

Resta comunque  importante l'innovazione,  è necessario soprattutto spingere sulla formazione dei giornalisti, fondamentali per distinguere le fake news da quelle che sono le informazioni valide di cui necessitano i pazienti.

Francesca Esposito

Scritto da Francesca Esposito

Puoi avere tutto, scegli

Lists by Topic

see all

Tag

See all

Più recenti